Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 febbraio 2016 4 11 /02 /febbraio /2016 19:42
Cun sos frores de mendula in frearzuCun sos frores de mendula in frearzu
Cun sos frores de mendula in frearzu
Cun sos frores de mendula in frearzuCun sos frores de mendula in frearzu

Fiori di mandorlo

Se ricordo… a volte vieni a me
persino nel sogno, lentamente,
o da sveglio, nel pensiero,
attraverso i sentieri morti.

Allora mi torna in mente come una canzone
antica, pregiata, raffinata,
di ogni volta che a caccia di cinghiali
andavamo nelle notti di chiarore.

Parlavi poco, ascoltavi
il fruscio delle foglie del bosco
poiché tu riconoscevi dall’odore
mufle, cinghiali, pernici, civette.

Le stagioni ti hanno ridotto in polvere,
il tempo ha distrutto il tuo corpo,
ma anche se ora sei caduto in terra,
dal cuore non puoi cadere.

Ti ricordo… e fugge la tristezza
che mi reca il tempo dannoso:
riacquisto i miei colori come la natura
con i fiori di mandorlo in febbraio.

Frores de mendula

Si mi nd' ammento… mi 'enis a bortas
finament' in su sonnu, a passu lentu,
o, sende ischidu, cun su pensamentu
atraessende sas àndalas mortas.

Tando mi torrat che una cantone
antiga e a deghile e a primore,
totu sas bortas chi a catza 'e sirbones
andaìmis in nottes de lugore.

Faeddaìas pagu, iscurtaìas
sa mòvida 'e sas fozas de su buscu
ca tue connoschìas a su nuscu
murvas, sirbones, pèrdighes, istrìas.

Sas istajones t'an fat'a piuere,
su tempus sa carena t'at distrutu,
ma pro chi sias como in terra rutu
dae su coro no nde podes ruere.

T'ammento… e si che fuit sa tristura
chi mi nde 'atit su tempus dannarzu:
torro in colore che i'sa natura
cun sos frores de mendula in frearzu. (by Piero Marras)

Cun sos frores de mendula in frearzuCun sos frores de mendula in frearzu

Condividi post

Repost 0
Published by Anna
scrivi un commento

commenti

Adalia 02/13/2016 08:23

Non so perché, ma tutto questo mi ricorda Peppino. Anzi, lo so benissimo.

Présentation

  • : Blog di Anna
  • Blog  di Anna
  • : Qui si parla di un giardino, dei suoi fiori e delle sue piante nel corso delle stagioni, delle luci e colori dei mesi e dei giorni. Faremo insieme qualche passeggiata nei giardini letterari, nel bosco e nella macchia, lungo sentieri che portano al mare, a luoghi fuori dal tempo e ad alcuni mondi paralleli.
  • Contatti

Recherche